Sicurezza stradale: ecco le migliori campagne di comunicazione.

Durante i miei incontri con i cittadini mostro spesso alcuni dei video elencati in questa pagina, e l’effetto è sempre di grande stupore.

Avete presente gli spot per la sicurezza stradale trasmessi sulle nostre TV? Per molto tempo, sulle nostre reti non sono stati trasmessi per niente spot “educativi” che potessero in qualche modo turbare chi li guarda, neanche fossimo persone con il cervello di un bambino (e, tuttavia, ci propinano di continuo film e serie tv straripanti di violenza e morte).

Io credo che in tema di sicurezza stradale lo shock sia necessario. Meglio prendere un forte spavento davanti alla TV e diventare più prudenti sulla strada, che restare sereni in salotto ma spericolati in auto. E quindi gli spot più efficaci sulla sicurezza stradale sono, secondo me, quelli più scioccanti e di impatto.

Nel 2015 la Fondazione ANIA ha iniziato finalmente ad invertire questa tendenza, con una campagna di comunicazione a mio parere di una certa efficacia.

Ed apprezzo molto anche campagna sulla sicurezza stradale del MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) “Sulla buona strada”, del 2016 (con spot aventi a tema l’uso delle cinture, i rischi del telefonino alla guida, la velocità e mancanza di attenzione agli altri utenti della strada, il mancato uso del seggiolino per i bambini e la visibilità per chi va in bicicletta).

Per quanto riguarda il resto del mondo, ho chiesto ad Andrea Bosoni, esperto di web marketing di Spadari Cunsulting, di scegliere i 5 video più efficaci. E riporto di seguito il frutto del suo ottimo lavoro.

 ***

Andrea Bosoni

Chi si occupa di web marketing sa che uno degli strumenti più potenti a sua disposizione per far arrivare al proprio pubblico di riferimento un messaggio forte e chiaro sono senza dubbio i video virali.

Negli ultimi anni sono stati utilizzati con successo non solo per promuovere la vendita di prodotti e servizi ma anche per sensibilizzare l’opinione pubblica su determinati temi come ad esempio la sicurezza stradale. Grazie alla penetrazione dei social media, alcune brillanti campagne creative sono riuscite a ottenere in poco tempo milioni di visualizzazioni da tutto il mondo. Questo ha permesso di far arrivare i messaggi oggetto delle campagne a una platea enorme di destinatari che spesso come in un circolo virtuoso è stata ulteriormente allargata grazie all’eco dei media.

Sulla scia di questi successi ho voluto provare a stilare la mia personale classifica di quelle che secondo me sono state le più belle campagne di sicurezza stradale diventate virali nel corso degli ultimi anni.

***

Al quinto posto la campagna “PubLooShocker” del London’s Department for Transport. Realizzato con una camera nascosta nel bagno di un pub di Londra, il video punta a sensibilizzare i giovani della movida sul pericolo del guidare dopo aver bevuto.

***

 Al quarto posto la campagna “Classroom” del DOE Road Safety. Un video molto intenso per sottolineare come in Irlanda del Nord dal 2000 ad oggi il numero dei bambini vittime di incidenti stradali dovuti all’eccessiva velocità ecceda quello di una intera classe scolastica.

 ***

Al terzo posto la campagna “Mistakes” della New Zealand Transport Agency. Sulla strada non si può imparare dai propri errori, la strada non perdona. Questo il messaggio del video che invita chi guida a non abbassare mai la guardia e mantenere sempre costante l’attenzione.

***

Al secondo posto la campagna “Eyes on the Road” della Volkswagen. Siamo in un cinema di Hong Kong. Gli spettatori aspettano l’inizio del film. In primo piano scorrono le immagini di un auto in viaggio, e… quello che succede dopo coglie tutti di sorpresa.

 ***

Al primo posto la campagna “Embrace Life” della Sussex Safer Roads. Un video dal forte impatto emozionale che ha avuto un successo incredibile in tutto il mondo e sottolinea l’importanza di indossare sempre le cinture di sicurezza quando si guida.

 ***

error: Content is protected !!