I dati ACI-ISTAT degli incidenti stradali

ACI ed Istat hanno diffuso i dati sugli incidenti stradali del 2015.

Nel 2015, in Italia si sono verificati circa 175mila incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato la morte di 3.428 persone  e il ferimento di altre 246.920.Il numero di morti per milione di abitanti è pari a circa 56, superiore alla media europea.

Dopo un lungo periodo di diminuzione dei morti dovuti all’incidentalità stradale (iniziato nel 2001), nel 2015 si registra un nuovo aumento delle vittime, tendenza purtroppo confermata dai primi dati del 2016.  Ed una delle principali cause dell’arresto del miglioramento dei dati sugli incidenti che si è avuto negli anni scorsi è dato dalla distrazione in auto, fenomeno in deciso aumento negli ultimi anni.

E non va poi dimenticato il grave problema economico connesso: il costo sociale degli incidenti stradali ammonta infatti a circa 24 miliardi di euro ogni anno!

***

Riporto qui il link alla pagina dedicata sul sito dell’ACI, con i vari dati disaggregati.

Infine, ecco di seguito i miei grafici, elaborati raccogliendo anno per anno i dati ACI-ISTAT, che riportano l’andamento dei principali indicatori a partire dal 1978.

***

Questo slideshow richiede JavaScript.

***