Image credit Ayer police

Distrazione in auto: dai selfie ai Pokémon Go, l’incidente stradale è assicurato!

*** Pokémon Go: non occorre spiegare di cosa si tratti (lo sanno già tutti); metto invece in evidenza quanto questa app sia diventata pericolosa per chi si muove in strada. Ecco un breve elenco dei primi incidenti che si sono avuti (ma nuovi casi ce ne sono ogni giorno): Un guidatore 28enne di Auburn (New Leggi di piùDistrazione in auto: dai selfie ai Pokémon Go, l’incidente stradale è assicurato![…]

Bologna - Via Indipendenza

Bologna: una città dove la mobilità urbana funziona. Ecco perchè.

*** Ci vivo ormai da tanti anni, ma questa sensazione l’ho avuta fin da subito. Ed il tempo l’ha confermata pienamente. Bologna è una città davvero vivibile, e molto più di tante altre aventi grandezza e conformazione simili. E un tassello fondamentale della vivibilità della città è dato dalla buona gestione della mobilità e del Leggi di piùBologna: una città dove la mobilità urbana funziona. Ecco perchè.[…]

Bologna: dal Passante Nord al “Passante di mezzo”. L’incontro con i cittadini, in tema di mobilità urbana e pianificazione dei trasporti.

Sabato 5 marzo 2016 ho avuto il piacere di intervenire a Bologna, nell’ambito di un incontro organizzato dal circolo locale di Legambiente in merito alle scelte strategiche su mobilità e trasporti nell’area metropolitana bolognese. Si è parlato di mobilità e traffico su scala urbana e regionale, e delle migliori scelte da fare per migliorare la Leggi di piùBologna: dal Passante Nord al “Passante di mezzo”. L’incontro con i cittadini, in tema di mobilità urbana e pianificazione dei trasporti.[…]

La sicurezza stradale per bambini e ragazzi: come ridurre il rischio di incidenti

Borghetto Lodigiano, 11 gennaio 2012. Una mamma accompagna a scuola i suoi figli. Parcheggia la sua Bmw 320 e fa scendere la sorellina di 3 anni dal seggiolino nella parte posteriore della vettura. Il fratellino, di cinque anni, scende inavvertitamente dall’altra porta, sempre nel retro della macchina, proprio mentre… *** Secondo voi quale è la Leggi di piùLa sicurezza stradale per bambini e ragazzi: come ridurre il rischio di incidenti[…]

Taxi contro UBER: ecco perchè hanno ragione tutti. E la convivenza è possibile.

*** Questo post è stato ripubblicato dalla rivista Smart City & Mobility Lab (qui il pdf). *** Molte volte ho utilizzato Uber, e la mia esperienza è stata sempre ottima, tanto negli Stati Uniti (dove lo uso molto spesso), quanto in Italia. Persone cordiali e disponibili, auto pulite, tariffa pagata in linea con quella stimata, Leggi di piùTaxi contro UBER: ecco perchè hanno ragione tutti. E la convivenza è possibile.[…]

Sicurezza stradale: ecco le migliori campagne di comunicazione.

Durante i miei incontri con i cittadini mostro spesso alcuni dei video elencati in questa pagina, e l’effetto è sempre di grande stupore. Avete presente gli spot per la sicurezza stradale trasmessi sulle nostre TV? Per molto tempo, sulle nostre reti non sono stati trasmessi per niente spot “educativi” che potessero in qualche modo turbare Leggi di piùSicurezza stradale: ecco le migliori campagne di comunicazione.[…]

Incontri con i cittadini a Bologna (progetto “Discovery Zone 30”)

In questi ultimi giorni ho avuto il piacere di intervenire in occasione di un paio di incontri con i cittadini organizzati nell’ambito del progetto “Discovery Zone 30”, curato dall’associazione bolognese L’Altra Babele e coadiuvato da altre realtà associative (tra cui la nostra, Nuova Mobilità). Qui a Bologna l’interesse sul tema della vivibilità dei quartieri è Leggi di piùIncontri con i cittadini a Bologna (progetto “Discovery Zone 30”)[…]

“ANITA E NICO” – Il romanzo per ragazzi di Linda Maggiori dedicato alla mobilità sostenibile

Ricevo e pubblico con piacere la notizia dell’arrivo del primo romanzo per ragazzi di Linda Maggiori. Il romanzo, dal titolo “ANITA E NICO – Dal Delta del Po alle Foreste Casentinesi”, è dedicato alla mobilità sostenibile ed è contro la cementificazione del paesaggio. Si ispira alla vicenda del progetto autostradale Orte-Mestre e alle voci di Leggi di più“ANITA E NICO” – Il romanzo per ragazzi di Linda Maggiori dedicato alla mobilità sostenibile[…]

Paolo Virzì, il “capitale umano” e gli incidenti stradali

*** Quanto costa la vita di una persona che muore a causa di un incidente stradale? Attenzione: non sto parlando del “valore” di una vita umana: quello è impossibile da valutare, e non ha neanche senso cercare di farlo. Parlo di “costo” monetario vero e proprio, intendendo la perdita economica che subisce la nostra società Leggi di piùPaolo Virzì, il “capitale umano” e gli incidenti stradali[…]

Cos’è il Car Sharing peer-to-peer (p2p).

A seguito del mio intervento sul quotidiano “La Repubblica” nell’ambito di uno speciale dedicato al car sharing peer-to-peer (p2p), ho ricevuto numerose manifestazioni di interesse relative a questo argomento. Ne approfitto quindi per invitare alla lettura dell’articolo (qui il pdf), ed aggiungere altre considerazioni in questo spazio. Occorre innanzitutto spiegare bene le differenze tra car Leggi di piùCos’è il Car Sharing peer-to-peer (p2p).[…]